homegallery1.jpg

Progetti Realizzati

- Attuazione progetto "Case Autonome" in collaborazione con l'Usl2 Umbria (già Asl3): locazione di due appartamenti siti in Spoleto, ospitanti n. 8 pazienti provenienti dal Centro di Salute Mentale di Spoleto, al fine di renderli il più autonomi possibile nella gestione della propria vita quotidiana;

- Inserimento lavorativo all'interno della Fondazione a tempo determinato di 3 ragazzi provenienti dal percorso terapeutico del Centro Don Guerrino Rota (CEIS) di Spoleto;

- Prevenzione e Cura dell'Obesità e del Diabete di tipo II: siglato Protocollo d'Intesa con l'Usl2 Umbria per incontri di gruppo terapeutici multidisciplinari (v. articolo pdf);

- Prevenzione e Cura dell'Obesità e del Diabete di tipo II: realizzazione Mediabook "Foodyland - Impiariamo a mangiare giocando", supporto interattivo sotto forma di gioco con l'obiettivo di migliorare l'alimentazione nei bambini;

 - Progetto "GETTULIO": creazione e distribuzione di un libretto illustrato per la promozione dell'igiene dentale nei bambini di età inferiore agli 11 anni;

- Progetto "TAKE A SMILE": Cure dentistiche gratuite o scontate per bambini di famiglie indigenti;

 

 LA FONDAZIONE GIULIO LORETI IN AFRICA


La Fondazione Giulio Loreti Onlus, sensibile al problema dell'infanzia nelle aree più povere del Pianeta, a commemorazione del decennale della scomparsa dell'amato Giulio, nel 2010 ha sentito il desiderio di aderire alla campagna di raccolta fondi promossa dal Centro per la Pace di Assisi, destinata alla realizzazione di un reparto di maternità nel villaggio di Oluku, in Uganda.

In presenza della tragica e inaccettabile situazione di mortalità materna e neonatale in Uganda, dove  muoiono di parto 16 donne al giorno, il Centro per la Pace di Assisi, che ormai da oltre 30 anni opera al servizio dell'infanzia, non poteva certo tirarsi indietro ed è stato ben lieto di poter contribuire al progetto sia direttamente che cercando la collaborazione di altri generosi cofinanziatori come la Fondazione Giulio Loreti Onlus.

Questo per dimostrare che l'attività della Fondazione  è concentrata su più fronti, anche verso coloro che vertono in stato di bisogno lontani dal nostro territorio e dai nostri orizzonti quotidiani, come l'Africa. 

Nel 2011 il Reparto Materno Infantile è stato terminato e il villaggio di Oluko inizia a vedere una luce di speranza. La realizzazione del Reparto, proprio di fronte alla già costruita scuola materna, permetterà finalmente il parto sicuro e le cure adeguate alla popolazione del villaggio che conta 70.000 abitanti. Un progetto che dimostra che insieme si possono fare grandi cose.

Giulio sicuramente avrebbe apprezzato un'iniziativa del genere, contribuire finanziariamente alla costruzione di qualcosa per migliorare la vita, anzi per assicurare la vita a chi è meno fortunato di noi.

A fine pagina potete consultare anche un articolo in formato .pdf



Powered by Supremo Hosting

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.